Gli indicatori della salute economica, secondo Silvio


Sento al radiogiornale questa chicca riportata anche sul Corriere della Sera, e per poco non esco di strada.
L’Economist dedica la propria copertina a rappresentare l’Italia come la malata d’Europa a causa dell’economia traballanante e lui ci spiega quali sono, invece, i veri indicatori da utilizzare e che mostrano come l’Italia sia in piena salute.
Il rapporto tra PIL e debito pubblico non conta nulla, bisogna guardare al numero di macchine per abitante (c’è da vantarserne…) e al rapporto tra case di proprietà e case in affitto (questa non mi sembra del tutto sbagliata..)!!
Ma soprattutto, dice, il vero segnale del benessere economico è che “In Italia siamo tanti playboy, quindi i nostri ragazzi mandano almeno 10 sms al giorno alle loro tante ragazze…” (virgolettato dal Corriere).
Come scrive dotcoma, non è che stia dando delle cornute alle ragazze italiane?

3 Commenti a “Gli indicatori della salute economica, secondo Silvio”

  1. Massimo Moruzzi scrive:

    ciao, mi ri-pinghi con l’url giusto please? (non riesco a cambiare url del tuo ping su MT). thx, massimo

  2. kAy scrive:

    Ohh ma hai riaperto! E pure con la scritta Neolaureato! Complimentoni 😀

  3. anna scrive:

    hehehehehe,


Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "OK, accetto" permetti il loro utilizzo. Puoi trovare maggiori informazioni nella pagina dedicata alla privacy.

Chiudi