Delusione Apple

bootcamp

Ieri sera ho scoperto una cosa del mio nuovo MacBook Pro 13” che mi ha deluso profondamente.

Il problema riguarda la compatibilità con Boot Camp che, per chi non lo sapesse, è il software di Apple che consente di installare anche Windows e scegliere all’accensione quale dei due sistemi operativi utilizzare (Mac OS o Windows). Si tratta di una caratteristica ampiamente pubblicizzata da Apple, ma che ha dei problemi con gli ultimi MacBook Pro (almeno su quello da 13”, ma credo anche su quello da 15”) usciti a metà 2009.

Il problema riguarda la scheda audio, che è stata modificata rispetto ai precedenti, tanto che i vecchi driver non sono più compatibili e i nuovi sono pessimi. Il risultato è che da Windows:

  • il volume complessivo è bassissimo;
  • il volume dell’altoparlante destro è completamente diverso da quello del sinistro;
  • è sempre accesa la luce rossa all’interno dell’attacco delle cuffie, che dovrebbe attivarsi solo in caso di utilizzo;
  • dell’uscita audio ottica;
  • non è possibile utilizzare l’ingresso audio per collegare microfoni o altro.

Per quanto riguarda l’ultimo problema, Apple ha laconicamente risposto con questa nota tecnica, a mio avviso assolutamente discutibile, nella quale sostanzialmente si afferma che per utilizzare l’ingresso audio su Windows occorre dotarsi di una periferica esterna collegata via USB o FireWire.

Per tutti gli altri problemi, ci sono molte discussioni sul sito di Apple (si veda ad esempio questa), ma ancora non ho trovato alcuna risposta ufficiale. Si tratta cioè di un problema noto, diffuso, sistematico, e per il quale Apple non ha ancora detto nulla, nonostante colpisca una caratteristica così pubblicizzata e che spesso è un fattore determinante di acquisto.

Credo sia utile protestare ufficialmente per far capire ad Apple che il problema è sentito. Io ho mandato una segnalazione ad Apple a partire da questo link e lo segnalerò anche al negozio dove ho comprato il Mac. Escludo per ora telefonate al numero dell’assistenza, che costano troppo.

1 Commento a “Delusione Apple”

  1. giacomo scrive:

    Dai, vedrai che usciranno dei driver decenti.

    Per l’audio comunque il mac osx è mille volte meglio di windows. E si trovano gioielli tipo questo: http://ardour.org/ gratis!


Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "OK, accetto" permetti il loro utilizzo. Puoi trovare maggiori informazioni nella pagina dedicata alla privacy.

Chiudi