Archivio di maggio 2009

Fischi a Garzelli

mercoledì 27 maggio 2009

Quello qui sotto è un video che testimonia una delle pagine più brutte del ciclismo che io conosca, pagina che arriva, caso strano, dopo una delle tappe più belle degli ultimi tempi.

Get the Flash Player to see this content.

I “tifosi” abruzzesi di Di Luca hanno fischiato un po’ tutti, ma soprattutto Garzelli (che tra l’altro corre per una squadra abruzzese) colpevole, ai loro occhi, di aver vinto la volata per il secondo posto contro Di Luca stesso.
Può capitare nel ciclismo di lasciar vincere qualcuno, ad esempio quando ci si scambia favori (tappa a uno, maglia rosa all’altro); in questo caso, però, i motivi erano che l’arrivo era in Abruzzo, terra di Di Luca, che c’era pieno di suoi tifosi e che avrebbe dedicato la vittoria di tappa a quella terra martoriata.
Di Luca. però, aveva già perso la tappa perché prima di loro, con discacco, era già arrivato Pellizotti.
Lasciare a Di Luca il secondo posto, oltre a svantaggiare ingiustamente la maglia rosa Menchov, avrebbe voluto dire per Garzelli rinunciare a punti preziosi per la maglia verde. Perché Garzelli avrebbe dovuto farlo? Sarebbe stato un brutto gesto. A mio avviso antisportivo.

I fischi di quei “tifosi” fanno male al ciclismo. Brutto, brutto episodio.

La guerra del Copyright

mercoledì 27 maggio 2009

Paolo De Andreis scrive un bellissimo articolo su come le major affrontano la questione della difesa del Copyright e di come tutto ciò sia ormai assimilabile ad una autentica guerra:

Stiamo cioè parlando di guerra, di violenza, motivata come tutte le guerre da interessi economici ben sotterrati sotto proclami di principio. Una violenza che è arrivata al culmine e che richiede l’immediato intervento della politica se non proprio della polizia.

Assolutamente da leggere, per rendersi conto, o ricordare, di tutti i diritti un tempo considerati inalienabili e che stanno calpestando in nome della lotta alla pirateria; di come si cerchi in tutti i modi di impedire lo sviluppo di una Rete nella quale ciascuno sia protagonista, che sarebbe la sua naturale vocazione, e non solo consumatore.

Giro d’Italia

martedì 26 maggio 2009

Arrivo a San Luca
L’arrivo a San Luca: Simoni sullo sfondo e Petacchi di schiena

Sono andato a vedere la tappa di Bologna con l’arrivo in salita sul colle di San Luca. Era Domenica, 2 giorni fa.

Da tempo immemore desideravo gustarmi una tappa del Giro. L’ultimo spostamento serio per un ciclista l’avevo fatto per andare a festeggiare Pantani l’anno della doppietta. I ciclisti li avevo visti dal vivo solo da bambino e in piena pianura, a Ferrara: facevano qualcosa come i 50 km all’ora e non si distingueva nulla.

Dopo il disamoramento degli anni passati, il ritorno di Ivan Basso mi ha fatto tornare la voglia di Giro d’Italia.

Sono contento di come gli sta andando. Il mio cuore di tifoso lo vorrebbe primo, ma la razionalità mi dice che, dopo due anni di stop forzato, ritrovarsi quinto in classifica generale e sempre pronto ad un attacco in salita è un ottimo risultato. Considerando poi che Basso non è mai stato un grande attaccante, vedere che ci prova ad ogni occasione è una grande emozione.

Devo dire che Di Luca, invece, si sta dimostrando un po’ troppo polemico e nervoso per i miei gusti. Avevo già avuto questa sensazione in passato, ma pensavo che col tempo fosse cambiato; invece, questo Giro sta dimostrando il contrario: Di Luca parla ancora troppo.

Nebbia di Maggio

martedì 26 maggio 2009

Questa mattina presto a Ferrara c’era la nebbia.
Incredibile.

Ivan Basso

mercoledì 13 maggio 2009

Ivan Basso c’è!

Grande prestazione nella tappa odierna del Giro d’Italia.

Bentornato.

Previsioni Apple

giovedì 7 maggio 2009

Da un po’ di tempo mi chiedo come Apple potrebbe completare la sua gamma di prodotti. Penso che l’occasione buona per presentare nuovi prodotti potrebbe essere proprio l’evento che si terrà a inizio Giugno, nel quale mi piacerebbe che si parlasse esclusivamente di nuovi Mac e del nuovo MacOS, e non di iPhone. Potrebbe esserci, invece, un ulteriore evento, magari a inizio Luglio e dopo il ritorno del CEO, dedicato esclusivamente al nuovo iPhone.

Ci fu una presentazione nella quale Steve Jobs mostrò una matrice contenente i vari prodotti Apple, ma da allora le cose sono cambiate parecchio. Fossi io a poter decidere, reimposterei la gamma di prodotti Apple come rappresentato nella matrice qui sotto.

tabella prodotti apple
Clicca sull’immagine per visualizzarla ingrandita in una nuova finestra

Preciso che si tratta di una mia idea, frutto della rielaborazione di alcuni rumor recenti e delle strategie passate di Apple; non sono cioè in possesso di alcun dato riservato e, semplicemente, cerco ad indovinare quel che sarà.

La parte più interessante della tabella è in alto a sinistra, dove ci sono due spazi vuoti, riempiti con due prodotti nuovi, e uno spazio riempito da un prodotto esistente, ma di difficile collocazione. Andiamo però con ordine e spieghiamo per bene come funziona il tutto. (altro…)

Dottorato

martedì 5 maggio 2009

Il titolo è da considerare un verbo al participio passato.

Vale a dire che oggi ho concluso ufficialmente il Dottorato di Ricerca con la discussione finale.

Si festeggia!

Limiti di Facebook

lunedì 4 maggio 2009

facebook

Il giornalista Vittorio Zambardino, de La Repubblica, si è visto cancellato il suo account su Facebook senza alcun motivo apparente.

Ne scrive uno splendido articolo nel quale annuncia battaglia per la difesa di diritti che devono essere inalienabili (almeno per lo stato italiano). Da leggere e da riflettere.

Concerto di Vasco a Peschiera?

lunedì 4 maggio 2009

finto vasco

Nel mio fine settimana sul Lago di Garda, mi sono imbattuto inaspettatamente in un concerto a sorpresa, gratuito, di Vasco. Era a Peschiera del Garda, sabato sera.

Non mi pareva vero.
Lo era? ;)