Gli effetti di Prodi

Chi ancora pensa che le leggi del governo Prodi non abbiano effetti sulla vita reale e che sarebbe meglio che andasse subito a casa, sappia che oggi è avvenuto un fatto mai visto e che dimostra come solo l’intenzione di comportarsi un un certo modo condizioni le persone.

Per la prima volta, il mio barbiere, dove vado da ormai 15 anni non mi ha chiesto se volevo uno scontrino relativo all’intero servizio ricevuto o se me ne bastava uno “ridotto”.

Leggere sui giornali che le entrate del fisco sono maggiori di quanto ci si aspettava è una cosa; toccarlo con mano è diverso.

3 Commenti a “Gli effetti di Prodi”

  1. Non_esageriamo scrive:

    Francamente mi sembra un “prova” un po’ forzata… l’idea del governo è buona, ma non penso che il tuo barbiere ora viva nel terrore di essere incarcerato come evasore.
    Saluti.

  2. settolo scrive:

    Il fatto che sia calata l’evasione fiscale è documentato. Semplicemente facevo fatica a crederci fino a che non ho provato con mano.
    Evidentemente, quando a governarci ci sono gli onesti (o gente che si propone come onesta) invece che i furbetti (o gente che si propone come tale) anche il comportamento di tutti noi cambia.

  3. Settoblo » Blog Archive » Gli effetti di Berlusconi scrive:

    […] più di un anno fa scrivevo un articolo, intitolato Gli effetti di Prodi, nel quale mi stupivo che il mio barbiere, dopo l’elezione di Prodi, avesse smesso di […]


Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "OK, accetto" permetti il loro utilizzo. Puoi trovare maggiori informazioni nella pagina dedicata alla privacy.

Chiudi