Diffidare di Lavazza Blue

Lavazza Blue

Ad Ingegneria hanno installato le macchinette Lavazza Blue già da molto tempo e sospetto che ci abbiano usato come cavia. Ora le vedo diffuse ovunque e pubblicizzate come le migliori macchinette possibili.

Io, invece, ritengo che possa essere uno dei peggiori fallimenti ingegneristici e di immagine. Dopo parecchio tempo di utilizzo intenso (direi più di un anno), nessuna delle macchinette della Facoltà di Ingegneria funziona. Nel senso che il caffè Blue, che costa 50 centesimi invece di 30 e dovrebbe essere la grande innovazione di queste macchinette, non esce correttamente ed il bicchiere rimane sistematicamente pieno di soli pochi millimetri di liquido nero.
Tutti restano appostati per verificare quando viene il tecnico perché solo i primi caffè dopo la manutenzione sono normali.

In altre parole, un consiglio. Fare attenzione.
[tags]lavazza blue[/tags]

11 Commenti a “Diffidare di Lavazza Blue”

  1. jeby scrive:

    stai parlando di Bovisa, vero??
    Mah, dipende dalla macchinetta! Comunque fa rabbia che durante l’ora di pausa pranzo siano tutte fuori servizio!! Ma dai!! E poi 50 cent sono tanti, però quello da 30 fa schifo.

    ps: a proposito di bovisa… ma avete visto il logo di Triennale Bovisa?? A dir poco… osceno! 😀

  2. Caleidoscopio scrive:

    Non starai dando del milanese a Settolo!? 😉

    PS: ma il logo della Triennale Bovisa è la T grande con BVS in verticale? Sembra un rebus. Però voglio andarci…

  3. settolo scrive:

    no… sto parlando di Ingegneria di Bologna 🙂
    Da noi non sono più fuori servizio spesso (abbiamo imparato un altro imperdonabile difetto… con gli 1 e 2 centesimi si bloccano), ma semplicemente si prendono i soldi e ti restituiscono uno o due millimetri di caffè

  4. jeby scrive:

    ah, ok! Comunque la situazione è quasi la stessa anche in bovisa. Tra l’altro ogni tanto le Blue “crashano” ingoiando i 50 cent senza poi dare segni di vita!
    Il logo a cui mi riferisco è questo: http://static.blogo.it/02blog/Triennale.jpg
    fate voi…

  5. Caleidoscopio scrive:

    A me piace… 🙂

  6. mattia scrive:

    Non mi intendo particolarmente dei distributori a gettoni. Ma guardare questo sito
    (tutto il link sulla stessa riga)

    cgi.ebay.it/Lavazza-Blue-800-offerta-incredibile-per-Natale
    _W0QQitemZ170063268328QQihZ007QQcategoryZ48328QQ
    ssPageNameZWDVWQQrdZ1QQcmdZViewItem

  7. kikko scrive:

    settolo ha scritto:
    25 Novembre 2006 alle 20:13
    no… sto parlando di Ingegneria di Bologna
    Da noi non sono più fuori servizio spesso (abbiamo imparato un altro imperdonabile difetto… con gli 1 e 2 centesimi si bloccano), ma semplicemente si prendono i soldi e ti restituiscono uno o due millimetri di caffè

    PRIMA DI PARLARE INFORMATI!!!!

  8. Luis scrive:

    buongiorno
    da profano ma da buon intenditore di caffè
    posso dire che il lavazza blue è un ottimo prodotto indiscutibile
    credo che in commercio miglior caffè nn esista
    nn capisco quindi tutto questo pò pò di polemica di fronte ad uno dei fiori all’occhiello italiani
    invito tutti quanti a rivedere le propie posizioni
    invitando a scusarsi con la società lavazza direttamente
    grazie

  9. settolo scrive:

    @kikko: Sono informatissimo. Prendo il caffè tutti i giorni e ho smesso di prendere il Blue perché erano più le volte che scendevano 2mm di caffè rispetto a quando si otteneva un caffè normale. Non c’è nessuno che possa mettere in discussione il fatto che io abbia smesso di prendere quel caffè per quel motivo. Rispetto a cosa dovrei informarmi?

    @Luis: questo non è quel po’ po’ di polemica, ma una semplice considerazione. Non discuto della bontà del caffè, ma la realizzazione ingegneristica nelle macchinette distributrici automatiche non mi piace.
    Non è possibile commercializzare macchinette che si bloccano se si introducono monete da 1 o 2 centesimi e che servono troppo spesso un caffè alto pochi millimetri, probabilmente (ipotesi mia) perché i tubi si intasano e occorre pulirli spesso per mantere una pressione sufficiente.
    Di cosa mai mi dovrei scusare? Di aver sprecato svariati Euro nel tentativo di bermi un caffè che, invece, non ho potuto bere?

    Non è che per caso siete dipendenti, o rappresentanti, della Lavazza?

  10. kikko scrive:

    DICIAMO CHE PIU’ CHE ALTRO ABBIAMO SCRITTO X FARCI DUE RISATE,CMQ IL PROBLEMA,TI ASSICURO CHE NN RIGUARDA LE MACCHINE!!!!
    IL PROGETTO DELLA MACCHINA E’ OK.

  11. ennio scrive:

    il sito della lavazza è uno schifo


Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "OK, accetto" permetti il loro utilizzo. Puoi trovare maggiori informazioni nella pagina dedicata alla privacy.

Chiudi