Hanso ed adozioni

La Hanso Foundation lancia un nuovo servizio utile a semplificare il processo di adozione di bambini. Per l’occasione, apre un nuovo sito (http://www.hansoadoptions.org/), disponibile anche in una (pessima) traduzione italiana.

Questo post è correlato a Lost, ma chi non l’avesse capito è meglio che non si preoccupi di scoprire il perché e aspetti di vedere un altro po’ di puntate.
[tags]lost, hanso, hansoadoption, hanso foundation[/tags]

4 Commenti a “Hanso ed adozioni”

  1. Caleidoscopio scrive:

    ‘Giorno. Pare non sia tra quelli ufficiali…

    http://lostpedia.com/wiki/List.....n_websites
    http://lostpedia.com/wiki/Hansoadoptions.org

  2. settolo scrive:

    però appare come risultato sponsorizzato al primo posto su google cercando Benjamin Linus… se non è di quelli ufficiali, hanno comunque dei soldi da buttare

  3. Caleidoscopio scrive:

    Potevano investire in un sito più bello 🙂

  4. Fondo Milanese per la Protezione dell'Infanzia scrive:

    In che modo sei riuscito a risparmiare i soldi da investire nel fondo della tua associazione?

    Ho dovuto faticare per 4 anni circa, poi è diventato tutto semplice.

    […]

    Caro Domenico, mi trovo costretto a cancellare questo tuo commento e mi dispiace. Posso condividere a volte quello che scrivi e in numerose altre occasioni non ho cancellato tuoi commenti simili a questo; tuttavia, non mi sembra un gran bel modo di fare quello di lasciare in giro commenti casuali in post casuali in blog, forse, casuali. In sostanza, è spam, anche se per una iniziativa che pare benefica.
    Neppure una mail valida per contattarti (che comunque vedrei solo io e non viene pubblicata sul blog) hai lasciato…
    Settolo


Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "OK, accetto" permetti il loro utilizzo. Puoi trovare maggiori informazioni nella pagina dedicata alla privacy.

Chiudi