Problemi di hosting e altre amenità

Per chi non se ne fosse accorto, questo blog va a viene.
Per questo, bisogna ringraziare Aruba (niente link, non se lo meritano) che ha lasciato il mio sito inaccessibile per quasi la metà del tempo, da quando ho attivato il dominio.
Dopo aver aperto due ticket di assistenza che sono stati chiusi con un semplice “il suo sito risulta ora accessibile” e dopo che il problema si è presentato una terza volta, stavo andando di nuovo nelle pagine dell’assistenza e leggo:
Webx23 : manutenzione straordinaria
Sul server in oggetto e’ in corso un intervento di manutenzione straordinaria.
Seguira’ conferma del termine dei lavori.

Guarda caso, è proprio il server su cui c’è il mio sito.
Dopo una settimana, si accorgono finalmente che qualcosa non va e decidono di sistemarlo. In un’altra settimana sarà tutto a posto?

Nel frattempo, nonostante le difficoltà, ho dotato il mio blog delle statistiche di accesso.

10 Commenti a “Problemi di hosting e altre amenità”

  1. darkripper scrive:

    Così impari ad andare su Aruba.. se vuoi, per gli amici su Sestaluna c’é sempre spazio 😉

  2. Yoshi scrive:

    non dirmi che aruba va male…cazzarola… 🙂

  3. settolo scrive:

    invece te lo dico… ti sorpende? 🙂

  4. Massimiliano scrive:

    Ciao Set. Continuo a pensare che per 25€/anno il servizio di Aruba sia eccellente 😛 Sì, fanno sempre casino con i nuovi domini, poi tutto funziona. Hai soltanto avuto sfortuna nella scelta del server.
    Io ho avuto a lungo problemi saltuari di accesso al sito, problemi di connessione al database, specialmente il lunedì pomeriggio/sera (la mattina statunitense): bannando IP e parole chiave di referrer-spammer il problema è stato risolto 🙂

  5. Apock scrive:

    Ero anch’io tentato da aruba, poi ho scoperto negimaki.com e con 10 euro di registrazione dominio ho wordpress e gallery. Alla luce dei problemi che hai con aruba (li ho presenti e so cosa vuol dire, poichè ho dei siti lì 🙁 ) posso ritenermi alquanto fortunato!

  6. Apock scrive:

    ehm, a proposito… anche io avevo provato a montare trencaspammer, ma come puoi notare facendo una prova, si può inviare i commenti anche senza “trascrivere il codice di sicurezza”.

  7. settolo scrive:

    mi sa che hai ragione…

  8. Andrea Beggi scrive:

    Siete sicuri di avere messo il codice nei files corretti ed al punto giusto? Le istruzioni non sono molto chiare, io mi ci sono picchiato, prima

  9. settolo scrive:

    il fatto è che il comments-popup è diverso… per il resto ho seguito pari pari le tue indicazioni…

  10. Andrea Beggi scrive:

    Ma tu non hai il comment-popup…..


Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "OK, accetto" permetti il loro utilizzo. Puoi trovare maggiori informazioni nella pagina dedicata alla privacy.

Chiudi